In Dettaglio

IN DETTAGLIO

Per essere considerato compostabile secondo la norma UNI EN 13432 un materiale deve possedere tutti i seguenti requisiti:
• biodegradabilità: conversione metabolica del materiale in anidride carbonica. Se il materiale si biodegrada al 90% in meno di 6 mesi esso è biodegradabile a tutti gli effetti. (EN 14046)
• disintegrabilità: il materiale si frammenta e perde visibilità nel compost finale. I residui del materiale testato per tre mesi che superano i 2mm di spessore devono avere una massa inferiore al 10% della massa iniziale. (EN 14045)
• assenza metalli pesanti: presenza tollerata solo se al di sotto dei limiti prefissati
• assenza di effetti negativi sul processo di compostaggio
• assenza di effetti negativi sulla qualità del compost: valore agronomico ed effetti ecotossicologici sulla crescita delle piante ridotti. Un test esegue prova di crescita di piante su campioni di compost dove il materiale in osservazione ha terminato la degradazione.
• inalterazione di parametri chimico-fisici in seguito alla degradazione (pH, N, P, Mg, K, contenuto salino, solidi volatili)

Legenda

  • Default
  • Title
  • Date
  • Random

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e per fini statistici. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.